DUE GIORNI ANCORA BELLI, MA FREDDINI DOPO IL TRAMONTO.

Sabato e domenica invece saranno le ultime due giornate instabili e perturbate di questo lungo periodo caratterizzato dal ritorno delle piogge anche sul Salento.

Giovedì 21 Novembre

Cielo sereno o poco nuvoloso per nubi alte e sottili. Vento debole di direzione variabile. Temperature invariate (max 13-17°, min 3-9°). Mari quasi calmi. Foschie e banchi di nebbie nottetempo.

Aggiornamento a cura di Giuseppe De Vitis - Dir. Responsabile - 21 Novembre 2019 ore 08:30

Venerdì 22 Novembre

Cielo sereno o poco nuvoloso per nubi alte e sottili. Nella notte su sabato inizierà a peggiorare sul canale d’Otranto e dei nuclei instabili lentamente si avvicineranno ai settori costieri. Vento debole da Sud, con qualche sbuffo serale. Temperature invariate o in lieve aumento (max 14-18°, min 5-10°). Mari quasi calmi. Foschie nottetempo.

Sabato 23 Novembre

Instabile in mattinata (rovesci e temporali) sul leccese centro-orientale), poi l’instabilità seppur in maniera irregolare tenderà a colpire le altre province e in serata ci sarà un nuovo peggioramento in arrivo dallo Ionio. Temperature in aumento, soprattutto nei valori minimi. Scirocco in rinforzo. Mari mossi.

Vortice depressionario domenica

TENDENZA A MEDIO TERMINE

24-26 NOVEMBRE

Domenica grigia, a seguire graduale miglioramento

Un vortice depressionario porterà diffuse condizioni di maltempo sull'Italia, con forti venti e precipitazioni copiose anche al Sud, soprattutto sulla Calabria. Il Salento risentirà di tali condizioni anche se non direttamente.

Il TEMPO sarà grigio domenica, per frequenti nuvole in transito che daranno luogo a delle precipitazioni; nuvolosità presente anche lunedì, ma in graduale attenuazione con schiarite soprattutto nella seconda parte del giorno.

Il VENTO soffierà da SE con intensità moderata o sostenuta, con rinforzi domenica sui settori meridionali, tendente a disporsi tra N e NE a inizio settimana.

TEMPERATURE in aumento nei valori minimi, previsti poi in calo da lunedì

Aggiornamento a cura di Francesco Marasco - 21 novembre 2019 ore 08:30

WEBCAM SUPERSANO

WEBCAM SUPERSANO

SITUAZIONE ATTUALE A SUPERSANO (LE) SALENTO - 106 mt. s.l.m.

SITUAZIONE ATTUALE A SUPERSANO (LE) SALENTO - 106 mt. s.l.m.

RADAR PRECIPITAZIONI E VENTO

IMMAGINE SATELLITARE

RADAR PRECIPITAZIONI E VENTO

IMMAGINE SATELLITARE

Affitti Salento

Su TorreVado.info troverai tantissime soluzioni di case in affitto per le tue vacanze nel salento

Forum meteo del Salento

Scrivi un nuovo messaggio sul guestbook

 
 
 
 
 
I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
Per ragioni di sicurezza salveremo il tuo indirizzo IP 34.204.203.142.
Il tuo messaggio potrebbe essere visibile nel guestbook solo dopo che l'avremo controllato.
Ci riserviamo il diritto di modificare, eliminare o non pubblicare messaggi.
15003 messaggi.
lucio lucio da monteroni di lecce pubblicato il 19 novembre 2019 alle 22:14:
buonasera,piove di nuovo.
Lino Lino da Sannicola pubblicato il 19 novembre 2019 alle 21:44:
Totò meglio in mare
Totò Totò da Nardò pubblicato il 19 novembre 2019 alle 21:26:
Per me il grosso resta in mare e traslera' ad Est .... Ovviamente se va cosi son contento assai, ha stancato questo tempo insulso, non me ne volete 👌 ...
alberico alberico da Spongano pubblicato il 19 novembre 2019 alle 21:07:
temporale sempre più vicino con tuoni sempre più forti accumulo parziale di 25 mm dopo la prima passata temporalesca
Buran87 Buran87 da Porto cesareo pubblicato il 19 novembre 2019 alle 20:16:
Occhio alle zone sudorientali, sarà TOSTO!
Antoshi Antoshi da Nardò pubblicato il 19 novembre 2019 alle 20:06:
Si, grosso nucleo in risalita verso il Salento
Gigi Gigi da Corigliano pubblicato il 19 novembre 2019 alle 19:56:
Ciao Tricase e Paolo. Dal sat si vede una rapida risalita di un nuovo nucleo che a breve dovrebbe colpirci. ✌️
Tricase Tricase da Tricase pubblicato il 19 novembre 2019 alle 19:40:
Mi pare che i nuclei temporaleschi previsti soprattutto su Albania e Grecia abbiano preferito il Salento nella loro rotta. Altri ce ne sono in mare a sud di Santa Maria di Leuca e, sbaglio, o stanno risalendo verso di noi?
Paolo Paolo da Sava pubblicato il 19 novembre 2019 alle 19:38:
Ma quel malloppo sullo jonio visibile dal satellite ci prenderà più tardi?
Filum Filum da Melpignano pubblicato il 19 novembre 2019 alle 19:31:
Cielo stellato e lampi in lontananza a sud/est direzione Otranto/Castro