Abbondanti nevicate sulle Alpi: basse isoterme e forti precipitazioni come causa dell’improvvisa nevicata!

0
728

La neve è caduta sull’Arco Alpino centro orientale, in modo molto abbondante questa notte, in particolare sul settore estero (in Austria la neve è scesa fino ad 800 metri di quota), ma anche su alcuni settori del Trentino – Alto Adige, dove è arrivato a fioccare fino a 1000 metri di altezza.

Suggestive alcune foto che sono state scattate a quote attorno ai 2000 metri, dove il manto bianco ha superato i 40 cm di spessore.

La causa di questo brusco abbassamento delle temperature è dovuta ad un afflusso di aria fredda di lontana origine artica, con isoterme che hanno sfiorato i +5°C ad 850 hPa sulle Alpi Orientali, e con lo zero termico che ha temporaneamente raggiunto i 1500 metri con le precipitazioni più intense.

Le seguenti foto sono state scattate al rifugio Utia de Bioch, 2079 metri di quota, in Val Badia.