Ancora instabilità marcata sui versanti ionici

0
1145

Un’area depressionaria continua ad insistere sull’Italia centro-meridionale, con diffusi rovesci e temporali, anche marittimi.

Tale circolazione ciclonica, racchiusa a nord da un vasto campo anticiclonico sui settori centro-settentrionali europei, Mike II, continuerà ad alimentare condizioni atmosferiche marcatamente instabili, con temporali pomeridiani nuovamente lungo la costa ionica salentina.

In base al bollettino odierno a cura di PreTemp, lungo l’arco ionico i fenomeni saranno localmente intensi “specie per possibili forti piogge concentrate e marginalmente per possibili intense raffiche di vento, grandinate e trombe marine”.