Ancora tempo instabile sulla nostra Penisola

0
254

Continuano le condizioni di tempo instabile sull’Italia, e questo a causa di una posizione settentrionale dell’Anticiclone che, invece di stazionare sul Mediterraneo come tipico di questo periodo, se ne sta in prevalenza tra Russia e Scandinavia, permettendo a sistemi depressionari di raggiungere la nostra Penisola.

Questo scenario sembra dominare anche per la prossima settimana.

Sabato 6 Giugno: Al Sud Italia residue condizioni di tempo instabile con piogge su Puglia, Calabria e Basilicata, in graduale allontanamento verso sud est.

Sul resto d’Italia condizioni di tempo buono, ma con instabilità pomeridiana sulla dorsale appenninica e su Alpi e Prealpi, con formazione di cellule temporalesche, che, a tratti, potranno sfociare anche sulle zone di pianura del Nord.

Peggioramento del tempo in serata su Liguria di Levante ed Alta Toscana.

Temperature generalmente al di sotto della norma al Centro Sud, con massime di +24-26°, mentre potranno raggiungere i 27-29° sull’Emilia.

Venti moderati da nord ovest al Centro Sud, in attenuazione, moderati da libeccio invece su Mar Ligure.

Domenica 7 Giugno: Cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso al Centro Sud, peggioramento del tempo invece su Nord Italia, con piogge, temporali e locali grandinate, e, dal pomeriggio, anche sulla Toscana.

Dalla tarda serata probabile peggioramento anche sul Centro Italia versante tirrenico.

Temperature in deciso aumento al Centro Sud, ma in particolare su Puglia settentrionale ed Isole Maggiori; netta diminuzione delle massime diurne sul Nord Italia.

Venti moderati meridionali.

Lunedì 8 Giugno: Condizioni di tempo instabile sull’Italia centro settentrionale e la Sardegna, dove saranno possibili piogge e locali temporali sparsi anche forti.

Fenomeni previsti a “macchia di leopardo” come prevede l’instabilità del tempo legata alla presenza di una depressione in quota.

Tempo variabile al Sud Italia.

Temperature in ripresa al Nord Italia, in lieve calo al Centro Sud.

Venti moderati da libeccio sui mari occidentali italiani.

Martedì 9 Giugno: probabile nuovo passaggio perturbato al Centro Nord, con piogge e temporali sparsi, localmente anche forti, in particolare al Nord Italia.

Tempo variabile al Sud Italia.

Temperature in deciso calo al Centro Nord, in aumento al Sud fino a valori di 28-29°.

Venti deboli variabili, moderati da nord ovest su Sardegna e Sicilia.