Avvio primaverile caldo e poco piovoso

0
306

Parte “male” la primavera meteorologica 2019 salentina: marzo, infatti, termina con temperature abbondantemente al di sopra della media del periodo (+2.40°) relativa al trentennio 1981-2010.
Poche inoltre le precipitazioni, con accumuli generalmente al di sotto della norma.
La causa di tali anomalie è da ascriversi all’anomala persistenza di una figura di alta pressione tra Vicino Atlantico e settori centro-occidentali del Bacino del Mediterraneo (Figura 1), mentre le perturbazioni nord-atlantiche/artiche sono rimaste confinate a latitudini ben più elevate, con frequenti affondi meridiani verso gli estremi settori orientali europei.

Figura 1. Marzo 2019 su scala europea: rianalisi delle anomalie della pressione atmosferica sulla superficie del mare Fonte: NOAA Earth System Research Laboratory, rielaborazione grafica SuperMeteo.

Dall’analisi dell’indice STI giornaliero per le stazioni di Galatina e Santa Maria di Leuca dell’Aeronautica Militare (Figura 2) emerge un quadro mensile caratterizzato da temperature quasi costantemente sopra media, tranne un breve parentesi più fredda attorno alla metà del mese.

Figura 2. Marzo 2019: Indice di Temperatura Standardizzato per le stazioni di Leuca e Galatina dell’Aeronautica Militare.

Nel complesso, come riportato in Figura 3, sull’intero territorio salentino l’indice STI mensile risulta superiore a +1, indicando quindi una situazione di caldo anomalo. Temperature sopra la media, ma al limite del caldo anomalo, invece, per la sola stazione di Galatina.

Infine, a livello precipitivativo, si osserva una situazione di deficit idrico (ma comunque non di siccità) per tre delle stazioni in esame:

  • S. M. di Leuca: -31% (STI=-0.25), solo 5 giorni di pioggia (accumulo superiore a 1mm);
  • Galatina: -60% (STI=-0.5), solo 4 giorni di pioggia;
  • Brindisi: -39% (STI=-0.48), solo 5 giorni di pioggia.

In controtendenza, invece, il dato di Marina di Ginosa, dove, con 7 giorni di pioggia mensili, emerge un lieve surplus pluviometrico (+19%) e, quindi, un valore di SPI di poco superiore a zero (+0.24).

Figura 4. Marzo 2019: Indice di Precipitazione Standardizzato per le stazioni di S.M. di Leuca, Galatina, Brindisi e Marina di Ginosa dell’Aeronautica Militare. Fonti: dati 2018 dalla rete del Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare; storico 1981-2010 a cura di SCIA – Ispra.
Fabrizio Congedo
Staff SuperMeteo