Questa per gli appassionati meteo è una data che evoca “bei momenti”, anche se noi italiani, dobbiamo attendere almeno un altro mese per entrare nel vivo della stagione invernale. Queste popolazioni credevano, che alla vigilia di ogni nuovo anno...
Da pochi giorni si è concluso gennaio, il secondo mese dell'inverno meteorologico, una stagione che quest'anno appare decisamente sottotono,  nonostante le percezioni personali possano dire il contrario. I numeri tuttavia parlano chiaro e il grafico riportato in Figura 1 è...
Febbraio 2018 si è concluso con un rapido quanto incisivo sussulto invernale, anche se, come noto, il Salento, soprattutto centro-meridionale, è stato nettamente ai margini della colata gelida siberiana. Nel complesso, febbraio 2018 in provincia di Lecce termina con un’anomalia...
A due anni di distanza dallo storico episodio di gelo e neve del mese di gennaio 2017, l'inverno meteorologico 2018-2019 ha nuovamente concretizzato i "sogni nevosi" dei numerosi meteo-appassionati e nivofili salentini. Proprio come due anni fa, infatti, il periodo...
Scenario europeo Dopo la fugace parentesi estiva dell'ultima decade di aprile, una possente irruzione artico-marittima ha fatto ripiombare in pieno inverno gran parte dei settori centrali europei (Figura 1). Le temperature sono crollate di molti gradi al di sotto delle...
La parentesi fredda e piovosa del mese di maggio 2019 è ormai solo un lontano ricordo. Dopo un avvio decisamente turbolento, infatti, il caldo ha rapidamente conquistato la scena meteorologica salentina di giugno, raggiungendo ben presto e quasi costantemente...
L'anomala persistenza di una vasta e possente struttura anticiclonica sui settori centro settentrionali europei, con perno sul Mar di Norvegia, ha caratterizzato lo schema barico europeo durante il mese di aprile 2019. Si tratta del cosiddetto pattern SCAND +,...
Scenario europeo Con l'intensa sciroccata appena conclusasi è calato definitivamente il sipario sul mese di gennaio 2019, un mese particolarmente caro agli amanti del freddo e della neve, visto il ritorno in grande stile della Dama Bianca a due anni...
Un'anomala persistenza di aree di bassa pressione in sede mediterranea ha caratterizzato uno dei mesi di maggio più freddi e più piovosi della storia climatologica italiana degli ultimi decenni. La mappa delle anomalie delle temperature europee riportata in Figura 1...
SCENARIO EUROPEO Alcune previsioni stagionali ci avevano messo in guardia sulle caratteristiche turbolente che avrebbe potuto assumere l’estate 2018: infatti, dopo il caldo anomalo del mese di aprile, l’outlook stagionale di Accuweather prospettava un’estate ben diversa dalle ormai tipiche estati...

ARTICOLI INTERESSANTI