Home In evidenza

In evidenza

Featured posts

La moviola satellitare mattutina mostra la presenza di una profonda circolazione ciclonica, Vaia, sul settore occidentale del bacino del Mediterraneo. La genesi di Vaia è da ricercarsi nell'imponente discesa sull'Europa occidentale di aria fredda di estrazione artica, la cui diretta...
Il caldo africano ha ormai le ore contate. Questa interminabile fase molto calda che, tranne lievi oscillazioni verso il basso, dura quasi ininterrottamente dai primi giorni di giugno, è giunta ormai al capolinea. Già oggi i primi segnali del cedimento,...
Scenario europeo Dopo la fugace parentesi estiva dell'ultima decade di aprile, una possente irruzione artico-marittima ha fatto ripiombare in pieno inverno gran parte dei settori centrali europei (Figura 1). Le temperature sono crollate di molti gradi al di sotto delle...
Aria fredda di estrazione artica continua a scorrere sul bordo orientale di una vasta figura anticiclonica di matrice azzorriana, attualmente centrata con un massimo di 1040 hPa sul Regno Unito e in ulteriore espansione verso sud-est. Risveglio dal sapore invernale...
Non ci sono dubbi. Il protagonista indiscusso dello scenario barico europeo in questo ultimo scorcio invernale sarà Dorit, una possente cupola altopressoria supportata da aria (molto) mite, soprattutto in quota, di matrice subtropicale. Se, da un lato, l'ulteriore consolidamento di Dorit ...
Pioggia, vento e neve: saranno questi gli ingredienti di un'acuta fase di maltempo che, nel corso della prossima settimana, si abbatterà sull'intero territorio europeo. Le cause vanno ricercate in un vero e proprio collasso del Vortice Polare, diretta conseguenza della...
A meno di una settimana la storia si ripete: dopo la tromba d'aria della tarda mattinata nel Crotonese, i temporali violenti hanno colpito anche il Salento, estremi settori sud-orientali, con uno (o più tornado) di grosse dimensioni, probabilmente almeno...
Quasi 130.000 fulmini nella sola giornata di oggi: questa è la scia temporalesca che si è lasciata dietro il vortice ciclonico Dschuna, originatosi nella giornata di ieri sui settori occidentali del Mediterraneo, nei dintorni delle Isole Baleari. Duramente colpito anche...
La magia di un Bianco Natale per noi salentini, ma anche per gran parte dell'Italia, è solo un'illusione. Eccezion fatta per i monti, il giorno di Natale con la neve è infatti una rarità. Anzi, in Salento è forse...
La circolazione ciclonica sul Tirreno centrale, attualmente centrata con un minimo di 1015 hPa sulle coste orientali sarde, continua ad alimentare ormai da giorni condizioni decisamente perturbate soprattutto sulla Calabria ionica, dove gli accumuli hanno localmente raggiunto la soglia...

ARTICOLI INTERESSANTI