Continua il declino delle temperature del Nord Atlantico, tornate ai livelli di oltre 30 anni fa…!

0
1378

Sta stupendo i climatologi l’andamento delle temperature dell’Atlantico Settentrionale, che presentano anomalie termiche negative mai più raggiunte dai primi anni Ottanta.

Il grafico sotto indicato è significativo: Le temperature al momento presentano una anomalia di quasi -0,8°C in complesso, con tendenza alla stazionarietà, dopo essere state positive nel periodo che va da Aprile fino ai primi giorni di Maggio.

L’attuale situazione vede una fascia intermedia con temperature al di sopra della norma, corrispondente all’incirca alla zona della Corrente del Golfo, mentre temperature ampiamente negative si ritrovano nella fascia centro meridionale, e soprattutto in quella Settentrionale, dove le temperature tra Groenlandia e Labrador sono di oltre 3°C inferiori alla norma.

Una situazione particolare la cui principale conseguenza sul breve termine sarebbe l’inibizione della formazione di Uragani al largo delle coste Africane, quelli che poi dovrebbero prendere potenza dalle temperature elevate del mare per svilupparsi ed investire i Caraibi.

Infatti, almeno per ora, la stagione degli Uragani è partita in sordina, in attesa degli sviluppi dell’andamento termico del mare nei prossimi mesi.

Un’altra conseguenza logica è che la nostra Estate potrebbe essere più fresca delle precedenti calde estati che abbiamo avuto negli ultimi anni.