Continuano le condizioni di tempo anticiclonico, anche se insidiati da infiltrazioni di aria instabile

0
247

L’Italia settentrionale appare compresa in un robusto campo anticiclonico, garante di tempo bello e temperature elevate.

Infiltrazioni di aria instabile sembrano invece insidiare il tempo sulle zone interne del Centro e del Sud, dove potrebbero svilupparsi dei temporali pomeridiani, soprattutto sulle zone appenniniche.

Un peggioramento generalizzato del tempo sembra arrivare la prossima settimana.

 

Martedì 15 Settembre: Cielo generalmente sereno o poco nuvoloso.

Sviluppo di nubi cumuliformi sulle zone interne appenniniche centro meridionali; possibili rovesci temporaleschi sparsi sulle zone appenniniche, in particolare su Basilicata e Campania meridionale, ma anche su Sicilia, Calabria, Puglia, Abruzzo sempre sulle zone interne.

Temperatura: Su valori di 4-5° superiori alla norma, massime tra +31 e +33°-

Venti: Settentrionali, da deboli a moderati.

 

Mercoledì 16 Settembre: si accentua l’instabilità pomeridiana, in seguito alla presenza di una zona di relativa bassa pressione alle alte quote atmosferiche.

Su tutto il Centro Sud, Sicilia e Sardegna comprese, sviluppo di nubi cumuliformi con associati rovesci e temporali.

Essi interesseranno soprattutto le zone interne e montuose, potranno essere forti sulle zone del Centro; allo stesso modo sviluppo di nubi temporalesche pomeridiane su tutto l’Arco Alpino.

Altrove, cielo sereno o poco nuvoloso.

Temperatura: Stazionaria, o in lieve diminuzione nelle zone interne peninsulari.

Venti: Settentrionali, da deboli a moderati.

 

Giovedì 17 Settembre: Cielo sereno o poco nuvoloso, ma con sviluppo di nubi cumuliformi sulle zone interne, associate a rovesci temporaleschi sparsi nel pomeriggio.

Temporali che localmente potranno interessare anche alcune zone di pianura.

Temperatura: In lieve diminuzione.

Venti: Settentrionali, in rinforzo su Adriatico.

 

Precipitazioni cumulate diffuse sulle zone interne peninsulari e sull’Arco Alpino.