Freddo risveglio, ma l’inverno esordirà con scirocco e altre piogge

0
406

L’attenuazione dei venti settentrionali e il cielo sgombro da nubi hanno favorito le condizioni per un buon irraggiamento notturno, soprattutto nelle zone interne e negli avvallamenti, con temperature minime che, questa mattina, hanno raggiunto i presso la stazione di Lequile.
Valori decisamente più miti, superiori a 10°, lungo le coste, grazie all’effetto mitigatore delle acque del mare.

La stagione autunnale 2018 salentina, quindi, si conclude così, con un clima da inizio inverno.
L’inverno meteorologico, invece, esordirà domani con caratteristiche più autunnali: già dalla serata di oggi, infatti, a causa dell’avvicinamento da ovest di un nuovo impulso perturbato nord-atlantico, avremo una rotazione dei venti dai quadranti meridionali, con temperature in deciso aumento, soprattutto nei valori minimi, come riportato nella mappa seguente, relativa alla notte tra sabato 1 e domenica 2.

Domani, dunque, primo giorno d’inverno meteorologico, sarà caratterizzato dal progressivo rinforzo dello scirocco e dal ritorno di piogge e possibili temporali per la formazione di una circolazione ciclonica sul Tirreno centro-meridionale e in spostamento verso sud-est.

Riportiamo, infine, nella mappa seguente l’evoluzione del tempo nelle prossime ore secondo il modello matematico Arpege.

Staff SuperMeteo