Irruzione artica a Natale: freddo e ventoso

0
1076

Come già delineato alcuni giorni fa, il cambio di circolazione, drastico, si materializzerà proprio nel corso del giorno di Natale (primi segnali di cambiamento già a partire dalla notte di Natale), quando una massa d’aria fredda di origine artica, con target l’Europa orientale, interesserà anche il nostro territorio.

Il calo termico rispetto ai giorni precedenti, caratterizzati dal dominio del mite anticiclone subtropicale, sarà deciso: secondo il modello matematico GFS, attesi tra 6° e 9° in meno rispetto ai valori massimi registrati nella giornata odierna.
Forti venti settentrionali acuiranno inoltre la sensazione di freddo, rendendo così più caratteristico il giorno natalizio.

 

Fabrizio Congedo
Staff SuperMeteo