L’andamento della copertura nevosa dell’Emisfero Settentrionale; livelli da record in tutte le stagioni!

0
1367

Il 2018 è stato un anno davvero particolare per quello che riguarda l’innevamento dell’Emisfero Boreale.

Come possiamo vedere dal grafico sottostante, la quantità di neve presente sul nostro Emisfero, calcolata in giga tonnellate di massa, ha superato la media trentennale (1982-2012), in tutte le stagioni a partire da Ottobre.

Il superamento è stato anche di 3 volte la deviazione standard (che rappresenta la variabilità media della quantità di neve invernale caduta), e questo è accaduto a metà Marzo, quando solitamente abbiamo il massimo di neve presente sull’Emisfero Boreale.

Ma anche adesso, che ci avviamo alla fine di Maggio, la neve è presente ancora in quantità superiori alla norma.

Tra le spiegazioni date, la presenza del minimo solare, che potrebbe influenzare la rigidità degli inverni boreali, tuttavia al momento si tratta solamente di teorie non comprovate, a noi spetta solo registrare questo insolito fenomeno.