Onda fredda sull’Europa, Estate che non appare come quella dello scorso anno

0
1463

Abbiamo avuto, nella terza decade di Giugno, una notevole incursione di aria fredda polare che ha interessato la maggior parte dei Paesi dell’Europa centro occidentale.

A cominciare dall’ondata di maltempo che ha provocato numerosi allagamenti e disagi in Sicilia, con neve sull’Etna a quote insolite per il periodo:

O la neve caduta in Slovacchia sui Monti Tatra, dove la temperatura è scesa fino a -2,8°C:

Questa ondata polare ha fatto sì che questo mese di Giugno si sia comportato in modo differente dalla norma degli ultimi anni: le temperature medie sono superiori alla norma, ma non si sono visti i picchi di caldo del 2017, e le precipitazioni sono state decisamente sopra il normale su gran parte della Penisola.

Ma come proseguirà il mese di Luglio?

Le proiezioni ECMWF darebbero un mese con ondate di caldo destinate a nord dell’Italia, con un clima con temperature di poco superiori alla norma, e precipitazioni nuovamente abbondanti specie al Centro Sud.

Un’Estate quindi differente da quelle alle quali siamo abituati, tuttavia consideriamo queste mappe come ancora al livello sperimentale, quindi con margini di errore piuttosto elevati.