Passaggio di una perturbazione domenica prossima, poi di nuovo tempo buono

0
195

Le condizioni del tempo sembrano essere buone per quasi tutta la prossima settimana, dopo il passaggio di un fronte perturbato che, nella giornata di domenica prossima, interesserà soprattutto il Nord Italia ed il settore adriatico del Centro.

Nella giornata di sabato, 23 Maggio, avremo un peggioramento graduale del tempo sul Nord Italia, a partire dall’Arco Alpino, con lo sviluppo di piogge e temporali che, dalle Alpi, si trasferiranno nel corso della giornata sulla Pianura Padana, trasferendosi in serata sulle zone nord orientali.

Nella sera, forti temporali interesseranno infatti la Val Padana centro orientale e poi l’Emilia Romagna.

Al Centro Sud, invece, il tempo sarà in prevalenza sereno o poco nuvoloso.

Le temperature massime saranno ancora elevate con massimi sui versanti orientali della Penisola dove si potranno raggiungere punte anche superiori ai 28°C.

Venti a carattere di brezza tendenti a libeccio sul Mar Ligure e sulla Sardegna.

Domenica  24 Maggio il fronte transiterà dal Veneto durante la notte su Toscana, Romagna, Marche ed Abruzzo causando rovesci e temporali sparsi specie lungo la dorsale appenninica.

Nel tardo pomeriggio sviluppo di temporali sparsi su Appennino Centrale e Meridionale, piogge sparse su Abruzzo e Molise.

Netto miglioramento del tempo invece sul Nord Italia, ancora tempo buono sul Meridione.

Le temperature subiranno un calo di circa 4-5 gradi.

Venti da deboli a moderati settentrionali sull’Adriatico.

Martedì 25 Maggio condizioni ovunque di cielo sereno o poco nuvoloso, con venti moderati settentrionali su Medio e Basso Adriatico.

Qualche temporale pomeridiano potrebbe interessare l’Arco Alpino e l’Appennino centro meridionale.

Temperature massime in forte calo soprattutto sui versanti medio e basso adriatici e sul Meridione, invece più elevate sui versanti tirrenici.