Peggioramento del tempo in arrivo a partire da mercoledì prossimo al Centro Nord

0
366

Questo inizio d’Estate meteorologica vedrà in realtà l’arrivo di una zona di bassa pressione di stampo autunnale, tanto da provocare forti precipitazioni sull’Italia Settentrionale e su parte del Centro Italia.

 

Martedì 2 Giugno: Cielo sereno o poco nuvoloso su tutta la Penisola, ma con sviluppo di nubi cumuliformi sulle zone interne Alpine ed Appenniniche durante la giornata con possibili rovesci e temporali su queste zone.

Localmente i temporali potranno sconfinare sulle zone pedemontane adiacenti e di pianura, mentre altrove il cielo resterà poco nuvoloso per l’intera giornata.

Sconfinamenti dei temporali saranno possibili su alcune zone della Val Padana centro orientale in tarda serata.

Temperature massime in crescita in Val Padana con valori superiori ai 28°, valor più bassi al Centro Sud.

Venti deboli variabili, da nord ovest su basso Adriatico.

 

Mercoledì 3 Giugno: Giornata fotocopia della precedente, ma con maggiore possibilità di instabilità sul Settentrione.

Brevi rovesci e temporali saranno possibili nel pomeriggio nelle zone interne appenniniche peninsulari , mentre altrove il cielo resterà sereno o poco nuvoloso.

Al Nord invece maggiore instabilità con possibili rovesci e temporali sparsi specie sulle zone Alpine e Prealpine, con sconfinamenti nelle pianure sottostanti.

Peggioramento del tempo su Liguria ed Alta Toscana con piogge intense dalla sera.

Venti in rinforzo da sud sud ovest sui mari occidentali italiani.

Temperature stazionarie o in lieve diminuzione al Nord, in lieve aumento al Sud Italia.

 

Giovedì 8 Giugno: Forte peggioramento del tempo sul Nord Italia e Toscana, con piogge e temporali sparsi e nevicate sulle Alpi oltre i

Dal pomeriggio – sera peggioramento anche su Sardegna, Lazio ed Umbria con piogge e temporali.

Forte calo delle temperature al Nord Italia, le massime si porteranno su valori attorno o al di sotto dei +20°.

Aumento termico al Sud e sulle Isole con massime superiori ai +28°.

Venti da moderati a forti meridionali.

Venerdì 9 Giugno: Sensibile peggioramento del tempo sull’Italia Centrale e Meridionale, con piogge e temporali, anche molto intensi su Lazio, Puglia e Campania, con possibili locali grandinate.

Probabilmente solo la Sicilia resterà al di fuori del peggioramento.

Tendenza a miglioramento del tempo su tutte queste regioni dalla serata.

Al Nord Italia tempo instabile con possibili rovesci e temporali sparsi.

Temperature in sensibile diminuzione sull’Italia peninsulare, in aumento sulla Val Padana orientale; venti molto forti da libeccio su medio ed alto Tirreno e sul Mar Ligure.

Possibili raffiche oltre i 200 km/h a nord della Corsica.

Le precipitazioni cumulate più abbondanti cadranno su Alpi, Prealpi e Liguria di levante – alta Toscana.

Le zone con precipitazioni più scarse saranno la Sicilia, Calabria meridionale e costa adriatica in genere, che resterà sotto vento alle correnti occidentali.