Prima ondata di freddo in arrivo sulla Penisola

0
2378

Il modello matematico europeo ECMWF ci annuncia l’arrivo di una prima ondata di freddo che andrebbe ad interessare la nostra Penisola per la prossima settimana.

Una prima irruzione di aria fredda si verificherà nella giornata di martedì prossimo, con isoterme di -2: -3°C a 1500 metri di altezza che giungerebbero fin sulla catena appenninica centrale.

In questo caso entro sera il maltempo giungerebbe anche sulla Puglia, dove provocherebbe diffusi rovesci, accompagnati da un sensibile calo delle temperature.

Ma giovedì è in arrivo una nuova perturbazione proveniente dall’Atlantico settentrionale, anch’essa accompagnata da un blocco di aria fredda, ed in questo caso la neve potrebbe cadere abbondante sull’Appennino settentrionale, ma anche una buona parte della Val Padana, in particolare il settore di pianura emiliano, ma la Puglia dovrebbe restare al di fuori di questo maltempo.

Tempo brutto che interesserà il Salento, con tutta probabilità, nella giornata di venerdì, quando un’altra intensa perturbazione interesserà la nostra Penisola, da nord a sud.

Segue, a quanto pare, una parentesi di tempo mite, a partire dal prossimo fine settimana, ma di questo ne riparleremo.