Prospettive di 4 mesi di inverno freddo in Europa?

0
2696

Si tratta delle previsioni elaborate dal meteorologo inglese James Madden, che, basandosi sulle possibilità che la presenza di un Nino previsto in modalità “Modoki”, e la presenza contemporanea di un minimo solare, si possano avere ben 4 mesi consecutivi di inverno rigido, che potrebbe anche prolungarsi lungo il mese di Marzo 2019.

Nel frattempo, un’ondata di freddo è prevista dai modelli matematici nella terza decade del mese di Ottobre, anche se con modalità da definire.

La neve potrebbe cadere in abbondanza sulle Alpi, specie sul versante settentrionale, sulle Isole Britanniche, in Romania ed anche sui rilievi montuosi del Nord Africa.

Un Nino in modalità Modoki vede i suoi massimi di temperatura nell’Oceano Pacifico occidentale; questo, contemporaneamente al minimo solare, provocò il rigido inverno britannico nel 2010.