Serie di perturbazioni nord-atlantiche

0
543

La carta sinottica prevista dal Servizio Meteorologico Croato per le 14 di oggi, ora locale, mostra la presenza sullo scacchiere barico europeo di un’ampia cupola altopressoria, Jana, con i massimi al suolo dislocati sul Mar Baltico.
Sugli estremi settori nord-occidentali, tuttavia, si scorgono i primi segnali di un drastico cambiamento che si concretizzerà nel corso della settimana.

Un primo fronte freddo di estrazione polare-marittima, infatti, tra le giornate di mercoledì 3 e giovedì 4 aprile farà il suo ingresso sui settori occidentali del Bacino del Mediterraneo, aprendo così una fase caratterizzata dal ritorno in grande stile del flusso perturbato nord-atlantico.

Conseguentemente, il Salento sarà esposto ad un mite e umido richiamo sciroccale, il cui apice verrà probabilmente raggiunto entro la giornata di giovedì 4.

Dunque, sta per aprirsi un periodo caratterizzato dal ritorno delle grandi piogge sulle regioni centro-settentrionali italiane e per il versante tirrenico, mentre la posizione del nostro territorio appare al momento più marginale.
Possibile fase piovosa anche per il Salento a partire da venerdì 5 (da confermare).

Fabrizio Congedo
Staff SuperMeteo