Tempo in peggioramento per il passaggio di una perturbazione da Nord verso Sud

0
519

Dopo il clima mite che ha interessato l’Italia negli ultimi tre giorni (ad eccezione di Liguria e Toscana dove il tempo è stato incerto con pioviggini), il tempo vedrà il passaggio di una perturbazione atlantica nella giornata di domani, Sabato 14 Marzo, che attraverserà da Nord a Sud la nostra Penisola.

 

Questa depressione in quota attraverserà il Nord Italia sabato, mentre domenica tenderà a scendere lungo il versante Adriatico, apportandovi un peggioramento del tempo con precipitazioni anche forti.

 

Lunedì il maltempo lascerà il Centro Nord, spostandosi verso le estreme regioni meridionali.

 

Cominciando da domani, Sabato 14 Marzo, il tempo inzierà coperto con piogge che interesseranno il Nord Italia, la Toscana e le Marche.

 

Nel corso della serata, tenderanno a concentrarsi maggiormente tra Emilia Romagna, Toscana e Marche, trasferendosi poi in nottata lungo il versante adriatico.

 

Con il fronte, affluirà aria fredda da nord est, questo causerà abbondanti nevicate sull’Arco Alpino soprattutto nord orientale,  poi lungo la dorsale appenninica; le temperature saranno in diminuzione al Centro Nord, e i venti soffieranno da nord est con rinforzi di bora lungo l’Alto Adriatico.

 

Nella giornata di domenica il maltempo si trasferirà come detto sulle regioni centrali, soprattutto adriatiche, per poi interessare gradualmente tutto il Sud peninsulare; la neve interesserà l’Appennino Centrale, i venti saranno di bora lungo l’Adriatico, in attenuazione sul Nord Italia.

 

Lunedì le piogge, a carattere di rovescio, interesseranno l’estremo Sud, in particolare Puglia, Calabria e Sicilia, mentre il tempo sarà bello altrove.

 

Temperature minime in forte diminuzione al Centro Nord, massime in forte calo al Sud Italia.

 

I quantitativi pluviometrici cumulati saranno importanti al Centro Nord, ma in particolare sull’Arco Alpino e sulla dorsale appenninica, su Alto Adriatico e Puglia settentrionale.

 

La minore piovosità sembra essere sui versanti occidentali.