Un Supertifone all’attacco del Giappone!

0
974

Anomalie delle temperature dell’Atlantico Centrale hanno impedito, a causa delle basse temperature superficiali oceaniche, l’inizio della stagione degli Uragani sul Nord America.

Infatti, la formazione di queste tempeste si origina al largo delle coste africane a causa proprio delle temperature elevate delle acque atlantiche, e tali tempeste si muovono verso ovest ingrandendosi e traendo energia dalle acque calde che incontrano.

Forse la stagione inizierà nei prossimi giorni, visto un relativo rientro di tali anomalie sui valori normali.

Ma la stagione dei cicloni sul Pacifico continua invece alla grande: dopo il forte uragano che è passato appena al largo delle Isole Hawaii, causando comunque diversi danni per le forti piogge, un altro intenso Tifone sta per dirigersi verso il Giappone.

Si tratta di una tempesta qualificabile di forza 5, il massimo della scala di misurazione degli Uragani, e le previsioni sono che possa investire le Isole Giapponesi principalmente nella zona centrale, coinvolgendo la stessa città di Tokio, con venti fortissimi, grandi precipitazioni ed onde di marea di notevole altezza.

Il Paese non è nuovo ai grandi Tifoni che, dal Pacifico, raggiungono spesso in questa stagione l’Arcipelago Giapponese, tuttavia i Tifoni di grande forza sono abbastanza rari in queste zone.