Una consistente ondata di caldo in arrivo sull’Europa Centrale

0
584

Le mappe dei modelli matematici, questa mattina, mettono in evidenza la possibilità che un cuneo anticiclonico di lontana origine africana possa stabilirsi sull’Europa Centrale.

Sul lato occidentale di tale anticiclone, correnti miti meridionali dovute ad una depressione presente sulla Penisola Iberica apporteranno un afflusso di aria molto calda, che dovrebbe interessare maggiormente Germania, Paesi Bassi, Francia centro settentrionale.

L’aria calda in arrivo da sud, unita poi alla subsidenza del campo anticiclonico in quota (compressione dell’aria che scende dagli strati alti a quelli più bassi vicino al suolo), farà si che le temperature possano innalzarsi fino a valori superiori ai 30°.

Le punte massime di caldo dovrebbero essere ad appannaggio della Francia settentrionale, con +33-35°C attorno alla metà della prossima settimana, ma le anomalie termiche raggiungeranno ovunque i +12-13°C oltre la norma sull’Europa Centrale.

L’Italia sarà ugualmente al caldo, con punte possibili di +35° su alcune zone di pianura, anche se le anomalie maggiori sono destinate a nord delle Alpi, in quanto a metà Settembre normalmente l’Autunno si fa già sentire sulle zone centrali europee.

La situazione tenderà a normalizzarsi dal punto di vista termico a partire dal prossimo fine settimana.