Ultimi scampoli dell’Estate settembrina, il tempo cambia rapidamente la prossima settimana

0
810

Mentre il Sud Italia, in particolare il versante ionico, sta subendo gli effetti di un “Medicane”, fenomeno molto raro ed a sviluppo imprevedibile di “Uragano mediterraneo”, il resto d’Italia sta ancora avendo tempo estivo con temperature al di sopra della norma di alcuni gradi.

La situazione sta per avere termine in quanto le correnti atlantiche sembrano destinate a penetrare in profondità sul bacino centrale del Mediterraneo nel corso della prossima settimana, inaugurando la stagione autunnale vera e propria.

Venerdì 18 Settembre: Cielo sereno o poco nuvoloso ovunque.

Possibili annuvolamenti con piogge residue sulla costa tirrenica tra Calabria e Sicilia settentrionale, con tempo in miglioramento.

Qualche nube e qualche rovescio sparso anche sull’Appennino Meridionale.

Temperature: Ancora superiori alla norma stagionale, con punte possibili di +32° sui versanti tirrenici italiani ed al Sud.

Venti: Intensi da nord nord ovest al Centro Sud, ma in modo particolare su basso Adriatico e Ionio.

Sabato 19 Settembre: Cielo sereno o poco nuvoloso su quasi tutta Italia.

Farà eccezione il settore nord occidentale, dove sono in arrivo i primi corpi nuvolosi in grado di provocare isolati rovesci, più frequenti sulle zone montuose ed in trasferimento da ovest verso est, mentre a Sud possibile instabilità residua sull’Appennino calabrese.

Temperature: ancora elevate ma in lieve calo su tutta la Penisola.

Venti: Ancora da moderati a forti settentrionali su basso Adriatico e Ionio, in attenuazione nel corso della giornata.

Domenica 20 Settembre: Cielo sereno o poco nuvoloso al Sud Italia, mentre al Nord e su Centrali tirreniche e Sardegna  arrivo probabile delle prime nubi accompagnate dai primi rovesci sparsi di pioggia.

Temperature: Stazionarie.

Venti: Tendenti a deboli – moderati da libeccio su Mar Ligure ed Alto Tirreno.

Lunedì 21 Settembre: Previsione incerta, l’evoluzione probabile è quella di nuvolosità variabile con possibili rovesci sparsi di pioggia al Centro Nord e Sardegna, più intensi sui rilievi montuosi e su Lazio ed Umbria.

Al Sud Italia ancora tempo buono.

Temperature: in decisa diminuzione le massime al Centro Nord.

Venti: Deboli meridionali.

Fino a lunedì sera, si evidenziano cumulati pluviometrici ancora abbastanza modesti a Centro Nord, ad eccezione del settore nord occidentale.

Forti gli accumuli pluviometrici sulla Grecia, che sarà impattata dal Medicane nei prossimi giorni.