Oggi ultimi disturbi, con locali fenomeni possibili, da domani si apre l'ennesima fase tranquilla.

Lunedì 20 Gennaio

Nuvolosità presente soprattutto al mattino e nella prima parte del pomeriggio, ma con basso rischio di piovaschi o rovesci pomeridiani sul leccese. A seguire, in serata e nottata, sereno o poco nuvoloso. Temperature max 10-15°, min 0-6°. Grecale in progressivo rinforzo. Mari: mosso l’Adriatico, poco mosso o quasi calmo lo Ionio. Foschia locale nottetempo.

Aggiornamento a cura di Giuseppe De Vitis - Dir. Responsabile - 20 Gennaio 2020 ore 08:30

Martedì 21 Gennaio

Tempo bello con cielo sereno o al più poco nuvoloso. Temperature con poche variazioni. Maestrale moderato. Mari: mosso l’Adriatico, poco mosso o quasi calmo sotto costa lo Ionio. Foschia e locali banchi di nebbia nottetempo.

Mercoledì 22 Gennaio

Cielo poco nuvoloso per nuvole basse in scorrimento. Temperature in rialzo. Maestrale moderato. Mari: mosso l’Adriatico, poco mosso o quasi calmo sotto costa lo Ionio. Foschia e nebbia banchi di nebbia nottetempo.

Aria mite per il periodo sull'Italia

TENDENZA A MEDIO TERMINE

23-25 GENNAIO

Persiste la stabilità atmosferica, aria mite

L'anticiclone continuerà a proteggere le regioni meridionali italiane che resteranno in un contesto atmosferico decisamente tranquillo con condizioni termiche più miti rispetto alle medie climatiche del periodo.

Il TEMPO sarà ampiamente soleggiato, con poche nuvole basse di tanto in tanto; possibile aumento della nuvolosità nel weekend.

Il VENTO sarà ancora moderato dai quadranti settentrionali, tendente ad attenuarsi nel corso di venerdì.

TEMPERATURE in ulteriore e lieve aumento.

Aggiornamento a cura di Francesco Marasco - 20 gennaio 2020 ore 08:00

WEBCAM SUPERSANO

WEBCAM SUPERSANO

SITUAZIONE ATTUALE A SUPERSANO (LE) SALENTO - 106 mt. s.l.m.

SITUAZIONE ATTUALE A SUPERSANO (LE) SALENTO - 106 mt. s.l.m.

RADAR PRECIPITAZIONI E VENTO

IMMAGINE SATELLITARE

RADAR PRECIPITAZIONI E VENTO

IMMAGINE SATELLITARE

Affitti Salento

Su TorreVado.info troverai tantissime soluzioni di case in affitto per le tue vacanze nel salento

Forum meteo del Salento

Scrivi un nuovo messaggio sul guestbook

 
 
 
 
 
I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
Per ragioni di sicurezza salveremo il tuo indirizzo IP 3.227.2.246.
Il tuo messaggio potrebbe essere visibile nel guestbook solo dopo che l'avremo controllato.
Ci riserviamo il diritto di modificare, eliminare o non pubblicare messaggi.
17618 messaggi.
Buran87 Buran87 da Porto Cesareo pubblicato il 20 gennaio 2020 alle 23:28:
Andatevi a vedere le anomalie di tutti i mari che circondano l'Europa, Mediterraneo compreso... cose mai viste! Adriatico sett. sopramedia di 3-4 gradi, per non parlare del Mediterraneo orientale che è ancora una brodaglia. Solo questo commenta l'inverno di quest'anno, e, non solo per noi, purtroppo!
Iceberg Iceberg da Lecce Est pubblicato il 20 gennaio 2020 alle 23:04:
Condivido con Buran87, si commentano gli indici e le carte in scala europea, non il proprio orticello. Nella vita il pessimismo o l’ottimismo possono fare la differenza, ma nella meteo vale la legge della natura che deve incastrarsi con la fisica, la chimica, la geografia, l’astronomia e qualche volta anche con una buona dose di fortuna. Si commenta questo mese per come si sta concludendo, con termiche e precipitazioni non da mese di gennaio, in larga scala....Poi a febbraio magari ci sarà qualche occasione, ma lo sapremo solo tra qualche giorno....
Antoshi Antoshi da Nardò pubblicato il 20 gennaio 2020 alle 21:14:
Certo buran non mi riferivo a te nello specifico ma a diversi commenti che vedevo negli ultimi giorni in generale. È chiaro che tutti noi amanti dell'inverno e della meteorologia vorremmo un bell'evento ma se ciò non accadesse non significa che l'inverno sia stato negativo, tutto qui
Buran87 Buran87 da Porto Cesareo pubblicato il 20 gennaio 2020 alle 21:10:
Cari ragazzi, i miei interventi precedenti non specificavano che non è inverno, ma solo a sottolineare il grande strapotere dell'hp. È chiaro che nel futuro qualche ondulazione ci può stare, e sarebbe anche la norma, come è già avvenuto sotto le feste. Ma al momento neanche il sottoscritto sperava in un vortice polare cosi. Purtroppo gli indici parlano chiaro! Quindi non mi aspetto nessun evento importante. Non facciamo confusione! Poi magari fra un mese lassù qualcuno collassa, e ben venga!!! Magari..!!!
Rocc Rocc da Villa Castelli pubblicato il 20 gennaio 2020 alle 21:00:
Condivido con atoshi, quelli che si devono lamentare sono quelli del nord, precisamente nord-est che per loro è un vero inverno assente e probabilmente finirà di esserlo
Antoshi Antoshi da Nardò pubblicato il 20 gennaio 2020 alle 20:43:
Scusate ora va bene essere pessimisti perché si vorrebbe l'evento storico come è ovvio che sia per gli amanti del freddo, ma evitiamo di mistificare la realtà. Sto leggendo di chi scrive che questo inverno fa schifo, che manca il freddo e roba varia. O lo fate apposta o non venite dal Salento. Abbiamo avuto due irruzioni con nevicate coreografiche locali, freddo da inversione da 10 giorni almeno, temperature in media ed ottime minime. Ricordatevi che viviamo nel Salento non in Norvegia. Questo inverno sta procedendo bene, poi è chiaro che se arriva l'evento siamo più felici ma questo non vuol dire che se arriva l'evento è grande inverno e se non arriva è un inverno tragico e da schifo. Chiudo questo breve OT.
Luca Luca da Sava pubblicato il 20 gennaio 2020 alle 20:34:
Ci sono stati inverni per mancanza di freddo e piogge tragici ma questo li batte tutti
Ale Ale da Copertino pubblicato il 20 gennaio 2020 alle 20:21:
Però ho visto anche nel 56 non fu un grande inverno è poi arrivò il putiferio
Ale Ale da Copertino pubblicato il 20 gennaio 2020 alle 20:19:
Vero Rocco il polo è freddissimo. Per un bel colpo basterebbe anche l Artico che non scherza
Ilario Ilario da Otranto pubblicato il 20 gennaio 2020 alle 20:17:
Forse a fine mese saremo per un paio di giorni di nuovo al fresco, meglio di sta mitezza! Comunque abbiamo tutto febbraio e metà marzo... Il vortice polare prima o poi cederà e ci sta di avere un altra occasione! Si spera